SAN DOMENICO A VILLALAGO

La festa di San Domenico Abate ha luogo ogni primo giovedì di maggio a Cocullo, paese del quale in santo è patrono. Ma il culmine di questa festa si ha con il pellegrinaggio, che si svolge ogni anno il 21 agosto, lungo un percorso sempre uguale dal 1500. Suggestivo il cerimoniale della partenza con canti e litanie tradizionali, a lume di torce. Dopo aver percorso 80km a piedi i pellegrini giungono all’eremo di San Domenico Abate dove entrano strisciando sulle ginocchia. Assolutamente impedibile.

IL VOLTO SANTO

A Manoppello, ai piedi della Majella, è possibile vedere la Veronica (la vera icona), il velo sul quale la tradizione vuole che sia rimasto impresso il volto di Gesù Cristo. Dimenticato per 400 anni, oggi è oggetto di studi e di pellegrinaggi.

SAN GABRIELE DELL’ADDOLORATA

San Gabriele dell’Addolorata è il patrono degli Abruzzi e della gioventù. All’interno del Convento dei Passionisti di Morrovalle vi è un’antica chiesa dalla quale è possibile intraprendere un percorso attraverso le reliquie del santo. Si procede visitando una sala con gli ex-voto per le grazie ricevuti, poi la Camera del Transito, con immagini sacre e ricordi del santo ed infine il coro, luogo dive San Gabriele si recava per le sue preghiere.

Ricevi le nostre offerte